LA PSICOTERAPIA INDIVIDUALE



Scegliere un percorso di psicoterapia è sicuramente qualcosa che può inizialmente spaventare: si immaginano tempi molto lunghi ed essenzialmente si riesce poco ad immaginare che tipo di lavoro e impegno verrà richiesto.

La psicoterapia è un percorso di conoscenza: a partire da un problema, secondo la prospettiva costruttivista, si arriva a guardarlo e comprenderlo come un'informazione su se stessi. Ecco che i sintomi, le difficoltà, le fatiche quotidiane anziché rappresentare degli ostacoli per la felicità, assumono un altro valore e diventano nostri alleati nell'aiutarci a stare meglio.

La relazione terapeutica è elemento essenziale del lavoro.

Un clima non-giudicante, libero, senza sovra-strutture è proprio ciò che consente di sentirsi accompagnati alla scoperta di sé stessi, guidati e orientati dal terapeuta in grado di esplorare significati, emozioni, pensieri e tutto ciò che riguarda il malessere portato dal paziente.
Ecco che qualsiasi difficoltà può essere il punto di inizio di una psicoterapia: ciò che insieme andremo a costruire è proprio il punto di arrivo e il tragitto che insieme sceglieremo di compiere (perché non esiste un solo modo di “star bene”, ognuno ha il suo e la terapia ci porta a scoprirlo).


Cosa si può affrontare in Psicoterapia:

  • Ansia e attacchi di panico
  • Depressione
  • Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)
  • Difficoltà Relazionali
  • Disturbi di Personalità
  • Disfunzioni Sessuali
  • Disturbi Alimentari
  • Disturbi del Sonno
  • Disturbi dell'umore
  • Dipendenza da Sostanze
  • Dipendenza da Gioco
  • Gestione della rabbia


    CONTATTAMI



    (*) Campi richiesti